- BIODANZA ROMA | Formazione Operatori di Biodanza a Roma

Centro Studi Biodanza Roma
Scuola Modello di Formazione Insegnanti di Biodanza Sistema Rolando Toro
Cerca
I.B.F.
Vai ai contenuti

Menu principale:

La Biodanza


TEORIA DELLA BIODANZA
                                   




I due volumi che compongono questa opera, sono il frutto della ricerca, sistemizzazione, cura e infine, pubblicazione dei due testi originali, “TEORIA DA BIODANÇA – Coletanea de Textos” effettuati dalla A.L.A.B. (Associação Latino Americana de Biodança), e della passione che mi ha spinto a tradurli in lingua italiana, per poter dare l’opportunità a tutti coloro che si cimentano nella Formazione come Insegnanti di Biodanza di conoscerne le origini e approfondirne la conoscenza.
I due volumi sono disponibili nelle Scuole di Roma e Bologna

Di seguito, l’introduzione originale dei due volumi:


PRESENTAZIONE



La raccolta di testi di Biodanza del 1991 organizza il materiale teorico a partire dal concetto che la Biodanza è una disciplina scientifica riferita alla forza della biologia, base e senso dello sviluppo umano. Si basa sulla vita come principio originario, e nella vivenzia come fonte pulsante (propulsore) dell’umano.

Rende possibile agli allievi e facilitatori di Biodanza l’approfondimento delle proprie conoscenze e il mantenimento della coerenza teorica del modello.

Proviene dagli appunti di Biodanza divulgati nel 1982 dalla scuola di Biodanza del nord–est del Brasile e dei testi più recenti di Rolando Toro.

Bisogna evidenziare che gli appunti di Biodanza del 1982 avevano il grande merito di essere costituiti da una raccolta e un ordinamento di materiale teorico della Biodanza che, fino a quel punto era sparso tra il Brasile e l’Argentina.

Dopo sei mesi di studio e sistemazione il materiale è stato presentato sotto forma di quindici appunti che contenevano la teoria della Biodanza e la lista generale di esercizi e musiche .
E’ stato organizzato da Cezar Wagner de Lima Gois e approvato da Rolando Toro.

Per la sua ampiezza e i suoi contenuti, gli appunti di Biodanza del 1982 diventavano uno studio intenso, che esigeva uno sforzo maggiore da parte del lettore.
Da tempo nasceva l’esigenza di una nuova sistemizzazione della teoria di Biodanza.
Non c’è stato un “riduzionismo” della teoria, né del testo. Dopo analisi minuziose (del materiale nel suo insieme), privilegiando il contenuto essenziale e indispensabile alla costruzione del modello Teorico e l’apprendimento degli alunni e dei facilitatori di Biodanza è nata la presente raccolta di testi di Biodanza del 1991.

Il processo di scelta dei testi si è fondato nella seguente struttura :

• Specificità della Biodanza

• Categorie teoriche

• Metodo

• Applicabilità

Cosi, la raccolta di Biodanza del 1991 presenta la seguente forma, che mantiene inalterata nella attuale edizione:

VOLUME I

- parte I

 Si riferisce all’oggetto  con il titolo: BIODANZA:  DANZA DELLA VITA;

- parte II

 Abbraccia la teoria, con il titolo; MODELLO TEORICO DELLA BIODANZA;

VOLUME II

- parte III

 Sistemizza il metodo con il titolo: STRUTTURA UNITARIA: MUSICA-MOVIMENTO-VIVENCIA;

- parte IV

 Sintetizza l’applicazione, con il titolo: AREE DI APPLICAZIONE.


La disposizione dei volumi e dei suoi diversi capitoli obbedisce allo schema di seguito riportato:

VOLUME 1

INTRODUZIONE

PARTE I    -  BIODANZA: LA DANZA DELLA VITA

Capitolo I - BIODANZA LA  DANZA DELLA VITA

Capitolo II - BIODANZA: NUOVA VISIONE DEI PROBLEMI SOCIALI E UMANI

Capitolo III - STILE DI VITA E STILE DI MALATTIA

Capitolo IV  - PER UNA INVERSIONE DELLA STRATEGIA EPISTEMOLOGICA

PARTE II -  MODELLO TEORICO DELLA BIODANZA

Capito V  - MODELLO DI TRASMUTAZIONE DELLA ENERGIA

Capito VI - MODELLO TEORICO DELLA BIODANZA

Capitolo VII - LINEE DI VIVENCIA

VOLUME 2

PARTE III - STRUTTURA UNITARIA: MUSICA- MOVIMENTO-VIVENCIA

Capitolo VIII - MUSICA

Capitolo IX - MOVIMENTO E DANZA

Capitolo X - IL CORPO: FONTE DI PIACERE

Capitolo XI - IL GRUPPO DI BIODANZA


PARTE IV - BIODANZA: AREE DI APPLICAZIONE

Capitolo XII - AREA DI EDUCAZIONE

Capitolo XIII - AREA DI RIABILITAZIONE

Capitolo XIV - AREA CLINICA


BIBLIOGRAFIA

La raccolta di testi di Biodanza del 1991 non si propone di essere un lavoro finito e definitivo.

Ci si aspetta che tutte le persone coinvolte nel “Movimento Biodanza” collaborino per il suo miglioramento.

    Con affetto



La  Direzione dell’ALAB  (Fortaleza, Ce, Giugno 1991)

  

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu