Testimonianze - BIODANZA ROMA | Formazione Operatori di Biodanza a Roma

Centro Studi Biodanza Roma
Scuola Modello di Formazione Insegnanti di Biodanza Sistema Rolando Toro
Cerca
I.B.F.
Vai ai contenuti

Menu principale:

Testimonianze

Raccolta di alcune testimonianze significative dei ragazzi che hanno frequentato il "Progetto Biodanza" durante l’anno scolastico 2002/2003 nel complesso scolastico Ramiro Fabiani del quartiere Pietralata di Roma

(Per una questione di privacy non vengono utilizzati i nomi dei ragazzi, ma vengono messe delle iniziali di fantasia)
 
Classe III^ A
 
Y. A.
La Biodanza, per me, ma penso per tutti è stata una bellissima esperienza perchè in me ha suscitato sentimenti mai provati prima. Mi ha dato una marcia in più e da questo ho appreso come va affrontata la vita e come sia difficile creare un contatto fisico tra due persone anche molto amiche. Questo quindi mi è servito per aprirmi per cominciare ad esprimermi meglio senza timore di pregiudizi.
 
A. M.
Io, dopotutto sono contento di aver provato questa esperienza anche perché le persone che ci insegnavano questa materia sono bravissimi. Però devo fare anche una critica, e cioè che a volte le lezioni erano noiose e stancanti.
 
D. M.
Pensiero su Biodanza: per me l'esperienza della Biodanza è stata molto poco costruttiva, in quanto non ho imparato niente di nuovo. Non mi è piaciuta perché in ogni incontro si sono fatte sempre le stesse cose degli incontri precedenti, tranne alcune eccezioni molto isolate. Inoltre penso che è stata una attività molto poco divertente o rilassante, perché non si sono fatte cose diverse dal camminare spediti o fare girotondi.
 
M. S.
Considerazione sulla Biodanza: In questo terzo ed ultimo anno di scuola abbiamo deciso di frequentare il corso di "Biodanza". Il nostro insegnate è Gill, ma ultimamente c'è anche un aiutante. Questo corso mi ha insegnato ad affrontare il mio carattere senza vergognarmi del giudizio altrui. E' stata una bella esperienza, simpatica, rilassante, ma allo stesso tempo era una attività didattica un po’ faticosa e difficile in quanto a volte mi trovavo impacciato nel fare alcuni movimenti. E' stata una esperienza che vorrei ripetere.
 
G.T.
Io penso che questa esperienza di Biodanza sia molto interessante e divertente. Mi rilassa quando è venerdì e tutti sentiamo la fatica della settimana. Ho inoltre molto apprezzato le considerazioni generali che Gill ci ha chiesto di fare, con un momento di silenzio, su questa guerra, questo mi ha fatto capire che questo corso non è solo semplice divertimento, ma anche qualcosa di più profondo. Infine, questi incontri sono belli perché fanno venire delle belle sensazioni quali il rilassamento, l'amicizia e l'amore.
  
 
Classe I^ E
 
G.
Quest'anno con la classe abbiamo aderito all'attività di Biodanza, di cui noi tutti siamo rimasti contenti. Questa "danza per la vita" consiste nel cercare di esprimerci con il corpo. All'inizio mi vergognavo ad esprimermi, ma anche adesso. Questa attività serviva anche per farci vincere le nostre paure di esposizione, ma purtroppo a me non sono passate. E' stata una bella attività anche perché ha coinvolto anche i professori, che abbiamo potuto anche valutare nell'espressione corporea, capendo, almeno io, che hanno molta più capacità di muoversi di noi. I nostri istruttori sono molto bravi e cercano di invitarci nelle attività, a volte accompagnandoci o facendoci partecipare a coppie, anche se noi siamo intimoriti e titubanti. Questa attività mi è piaciuta anche se non mi ha fatto vincere la vergogna.
 
 
V. B.
A me questa materia mi è piaciuta molto, perché mi ha fatto scoprire tante cose, ma soprattutto molti movimenti piacevoli che non ho mai fatto o provato. Poi il nostro maestro aveva un buon rapporto di amicizia con noi. Poi io da quando ho iniziato l'attività, la vergogna che avevo mi è rimasta. Poi con noi hanno partecipato il professore di musica, di lettere e la bibliotecaria della scuola, e penso che anche loro si siano divertiti e gli sia piaciuto molto. Ciao
 
F. F.
Biodanza consiste nel rilassamento di una persona ma anche nel movimento di come uno si muove ecc.
L'attività si è svolta con tutta la classe in una vecchia biblioteca con i professori e animatori i quali ci hanno fatto ballare, cantare uno per uno con la voce e ci hanno fatto divertire. Mi sentivo imbarazzata quando dovevo fare delle cose al centro della sala (per esempio cantare il mio nome). I miei stati d'animo li supero solo quando non sto da sola. All'inizio l'attività l'abbiamo affrontata senza nessuna paura (almeno per me). Le modificazioni che ci hanno cambiato forse sono state lo stare insieme e condividere questi momenti con gli altri. Io dal primo giorno di prova credo di essere cambiata perché mi trovo bene con gli altri e non mi fanno trovare a disagio. Secondo me il primo momento con i professori è stato un po’ vergognoso ma anche gli animatori perché non ci conoscevano tanto bene. Fine.
 
I.
La Biodanza consiste nel ripercorrere le fasi della vita attraverso una danza. Si è svolta in dieci lezioni più una di prova. La prima volta mi sono divertito, ma alcune volte avevo paura di sembrare ridicolo e un po’ mi sono vergognato. I movimenti più imbarazzanti sono secondo me quelli che si fanno a occhi chiusi e a bocca aperta, gli animatori sono simpatici e la grande differenza di età non si sentiva.
 
C. S.
A me è piaciuto molto fare Biodanza, mi sono divertita molto, perché ho condiviso i miei sentimenti anche con gli altri compagni che non conoscevo, e anche se mi sono vergognata facendo un certo tipo di attività, facendolo mi sono tolta questo peso. Ho riso, scherzato e mi sono scatenata insieme ai miei amici. Sono stata molto contenta di aver condiviso questa attività con Gill e con i professori. Sono stata felice di aver fatto Biodanza e la farei anche l'anno prossimo.
 
F. F.
A me è piaciuto molto fare il corso di Biodanza, perché ho imparato a non avere paura e vergogna, ad esempio quando dovevamo dare un bacio ad un compagno. Io mi sono divertita molto in questo tempo passato assieme e vorrei rifarlo perché a me piace stare in compagnia scherzando e ridendo. Quando ho conosciuto Gill ho pensato che lui ci avrebbe insegnato a non aver paura e vergogna nel ballare, invece no. Questa cosa mi è servita ed è stata utile a tutti, ad essere amici di tutti e comunicare con molte espressioni corporee. La prima volta ero molto emozionata ed avevo paura di ballare, ma poi mi sono fatta coraggio e ho visto che tutto era semplice e divertente. Più volte lo facevo e più volte mi piaceva sempre di più, accorgendomi che questo corso serviva a stare soprattutto insieme ma per lo più serve al nostro corpo. Sono sicura che ci è servito molto e vorrei ripetere quest'attività per altre volte.
 
R. M.
A me Biodanza è piaciuta molto. All'inizio mi vergognavo un po’ di fare delle cose davanti agli altri, ma nel corso delle lezioni ho superato un po’ la paura, così che ho saputo cantare il mio nome a tutti gli altri, in mezzo a un cerchio. Durante queste cose mi sono divertito tantissimo.
 
D. C.
La Biodanza consiste nel muoversi a ritmo di musica, avevamo gli istruttori che ci davano le istruzioni di quello che dovevamo fare. All'inizio ero imbarazzato ma poi è passato. Quando ero imbarazzato ho comunque provato a fare quello che ci dicevano e ci sono riuscito e sono contento di esserci riuscito. Sono contento di aver fatto questa esperienza e oggi che è la fine sono dispiaciuto.
 
G. F.
Biodanza consiste nel conoscere e rilassare il proprio corpo, si è svolta molto bene e abbiamo affrontato l'attività tranquillamente. In alcuni momenti mi sono vergognato ma poi fortunatamente ho superato l'imbarazzo. Mi ha esaltato molto e mi hanno insegnato a vergognarmi di meno.
 
G. A.
A me è piaciuto fare Biodanza, abbiamo fatto tante cose con il maestro Gill, per esempio Gill mette una musica e noi facciamo dei movimenti che lui ci dice di fare, come correre, fare un cerchio e dare un bacetto sulla guancia del compagno vicino, ecc. Venerdì undici aprile facciamo per due ore il recupero, per i bambini che sono stati assenti, ed è l'ultimo giorno di Biodanza e a me dispiace molto.
 
A. C.
La Biodanza consisteva nel ballare e nell'imparare i movimenti del ballo. L'attività si è svolta molto bene anche perché vi ci si rideva e si scherzava, ma nello stesso tempo bisognava concentrarsi. Devo dire che questo corso di Biodanza, all'inizio mi emozionava e mi impauriva far movimenti strani per poi essere preso in giro dai miei compagni. Però la Biodanza mi ha aperto e mi ha fatto superare altri momenti difficili in cui mi emozionavo e mi vergognavo. Certo quando si ballava mi emozionavo, ad esempio quando dovevamo star fermi e darci dei bacetti mi vergognavo, ma adesso ho capito che non bisogna vergognarsi di dare. Durante questo corso di Biodanza ho avuto una prova con me, quella di superare la vergogna. Nelle ultime lezioni già non mi emozionavo molto anzi mi sono divertito e mi concentravo sul ballo. Adesso mi sento molto meglio e sono molto contento di aver conosciuto come ci si muove nei balli che abbiamo eseguito. Devo dire che mi sono divertito molto e non mi vergogno più.
 
A. B.
Biodanza è la danza della vita che ti aiuta a superare i momenti difficili e ci aiuta a superare la vergogna. Anche a me ha dato un po’ di vergogna (nelle prime lezioni) ma nelle ultime non l'ho più provata perché mi sembrava normale. Gill ci ha imparato molte cose e nelle ultime lezioni è stato aiutato da un altro insegnante, di nome Arcismatematic. All'inizio di ogni lezione ci scioglievamo danzando lentamente, poi alla fine delle lezioni giocavamo, facendo ogni volta giochi diversi. Spero che possa continuare, perché io mi sono divertito molto, però adesso aspetto venerdì, in cui ci faremo una lezione finale salutandoci. Ciao.
 
M.L. F.
A me mi è piaciuto molto fare il corso di Biodanza, perché è una cosa molto bella. In queste lezioni mi sono divertita molto e ho imparato a non avere più paura e a non avere più vergogna, ad esempio dare un bacio ad un compagno. La prima lezione io ero un po’ emozionata perché ancora non sapevo di cosa si trattava ma poi ho visto che era una cosa molto divertente. Io ho imparato a stare insieme con gli altri e a divertirmi con loro. Io vorrei rifare questa cosa perché è molto bella e a me piace molto.
 
 
Classe III^ E
  
E. A.
Sensazioni e emozioni sulla Biodanza: sinceramente a me il corso di Biodanza non piace molto perché ogni volta si ripetono le stesse cose… però, in fin dei conti, è un corso piacevole, anche perché si può "imparare" ad esprimere le proprie emozioni e i propri sentimenti. Alcune lezioni mi sono piaciute, altre meno, ma nel complesso tutte avevano qualcosa che le rendeva diverse e "carine"… insomma, la Biodanza è un corso che potrebbe piacere oppure no, però e me è piaciuta e spero che gli ultimi incontri saranno ancora più belli e divertenti.
 
M. C.
Commento Biodanza: all'inizio ero un po’ scettico perché pensavo fosse una stupidaggine, invece mi sono dovuto ricredere. Quando ho iniziato il corso mi vergognavo un po’ davanti alle persone che non conoscevo, invece, adesso ho vinto il mio problema e poi mi diverto molto.
 
A. G.
Della Biodanza penso sia un'attività divertente e allo stesso tempo istruttiva e impegnativa. Quando io faccio Biodanza mi sento bene, perché posso esprimere in pieno le mie emozioni, sensazioni e sentimenti. Io credo che la Biodanza faccia bene ad ogni ragazzo che la frequenti, perché lo libera da tutti gli stress e a sua volta lo riempie di gioia e di altruismo.
 
M. G.
Per me il corso di Biodanza oltre ad essere molto divertente ed emozionante, mi ha liberato da una trappola che mi teneva stretto in una gabbia: la timidezza. Io ringrazio molto la prof. Sanfilippo e Gill per aver organizzato questo corso. Grazie.
 
C. B.
Io ritengo che la Biodanza non sia una cosa da fare a 14 anni, servirebbe più per gli anziani.
 
A. P.
La Biodanza in me ha suscitato all'inizio stupore, perché ritenevo che non si facessero danze ecc. ma altre cose, quindi non importanti. Verso le ultime lezioni ho cominciato a capire il vero significato e mi sono divertito molto affrontando tutte le mie difficoltà e timidezze.
 
S. Z.
A volte non mi è piaciuta ma a volte si. Ma se lo dovrei rifare può essere che la rifarò. E' una cosa interessante.
 
A. S.
Le emozioni che ho provato nel fare la Biodanza sono state diverse: le prime volte sono state noia e anche un po’ di imbarazzo, invece negli incontri successivi ho iniziato a sentirmi più disinvolto e a divertirmi. Penso che la Biodanza sia utile e divertente, anche se non mi ha proprio entusiasmato.
 
F. D.S.
Secondo me il corso di Biodanza mi ha tolto un po’ di timidezza e, alla nostra classe ci ha reso un po’ più amici. Mi ha dato emozioni di fratellanza, come l'altruismo, l'estroversità e l'amicizia.
 
M. P. L.
Sensazioni e emozioni sulla Biodanza: per me la Biodanza è un'attività importante perché mi fa togliere un po’ la timidezza e grazie alla Biodanza ho conosciuto e parlato con quelle che pensavo fossero "antipatiche". A me non piace molto farla, sinceramente, ma almeno è un'attività bella perché mi trasmette molte cose.
 
V.
La Biodanza ha suscitato in me all'inizio emozioni forti, perché non conoscevo il programma e mi vergognavo, ma adesso ho capito che voleva dire Biodanza. Ci divertiamo insieme alle altre classi sentendo musiche molto carine di origini diverse (africane ecc.). Spero di rifare questa attività. Ad esempio oggi mi sono divertito moltissimo + delle altre volte.
 
F. R.
In queste lezioni di Biodanza, ho passato emozioni di piacere e di sollievo, sciogliendo i muscoli del mio corpo. Sono state ore di tranquillità e di serenità, anche se a volte alcuni esercizi sono stati un po’ noiosi.
 
R. G.
Biodanza. Durante queste lezioni di Biodanza in alcuni momenti mi sono molto divertita, mi sono anche rilassata. Secondo me, se fatta seriamente è molto utile per imparare a stare e a fare delle cose con diversa gente senza vergognarsi e rimanendo se stessi.
 
G. O.
Questo corso di Biodanza mi è servito molto per nascondere un po’ la vergogna e la timidezza. Mi ha legato anche a compagni con cui non ero un buon amico. Il momento che mi ha colpito di più è stato quando Gill ci ha detto di abbracciarsi perché secondo me l'amicizia tra due persone è molto importante.
 
G. C.
Io penso che la Biodanza serve per tirare fuori la vergogna, io dico che è vero quando vado a fare la Biodanza mi diverto molto anche se molte volte non mi piace cosa dobbiamo fare.
 
 
Classe I^ C
 
V. S.
Mi sono divertita molto anche se qualche volta mi ritrovavo da sola a ballare. Mi vergognavo un pochino a ballare perché in classe pettegolano di come fai le cose. Gill e Arcismati sono simpatici, ci hanno insegnato come ballare divertendosi. Mi è piaciuto il filmino, salutavo sempre la telecamera.
 
M. N.
La Biodanza mi ha molto divertito anche perché c'erano due straordinari insegnanti. Io la vorrei rifare perché mi rilassa, quindi a me servirebbe molto. La Biodanza mi ha molto divertito perché sono stato insieme ai miei amici a ballare. Ciao Gill.
 
J. P.
Sono stata molto bene, però non è che bello fare Biodanza, però mi sono divertita con i miei compagni, è questo l'importante, ci dobbiamo divertire tutti insieme. Ti vogliamo bene, grazie.
 
T. C.
Questa esperienza della Biodanza è stata molto divertente e particolare che non ho mai fatto e a volte mi vergognavo. Se dovessi rifarlo di dovrei un po’ pensare. Togliendo che mi sono vergognata, nel frattempo mi sono anche divertita moltissimo. Ciao Gil, Ciao!!!
 
L.
Per me la Biodanza è stata una cosa veramente bella e divertente. Anche perché c'erano due istruttori fantastici che ogni volta ci facevano fare cose diverse e in un modo divertente. Sono stata molto contenta di aver partecipato. Spero che si farà anche l'anno prossimo. Ciao da Laura, è stato fantastico!!!
 
M.
Per me il progetto di Biodanza è stato molto carino, perché ci ha fatto esprimere le proprie idee e curiosità. Di sicuro lo rifarei per stare almeno un'ora, tutti insieme ai compagni della classe, giocando e ballando, e stare in compagnia con Gill e Arcismatis. Ciao da Martina.
 
T.
Mi è piaciuto molto il corso di Biodanza perché abbiamo fatto tante cose belle e mi sono divertita molto, vi ringrazio di cuore. Tatiana.
 
V. G.
Per me la Biodanza è stata molto interessante perché oltre che a divertirmi ti insegnava molte cose attraverso i balli. Spero che il prossimo anno ci sia un'opportunità di rifarla perché mi sono divertita tantissimo.
 
A.A.e C. C.
Per me la Biodanza è stata molto simpatica perché mi sono divertito e ho giocato. Gill con noi ha fatto tutte cose belle, spero che la rifaremo.
 
P. D. S.
La Biodanza per me è stata una bella esperienza di sicuro la rifarei, perché mi ha incuriosito e divertito. Mi sono trovato molto ma molto bene.
 
M D. A.
Questa attività di Biodanza mi è piaciuta molto perché mi ha fatto avvicinare più ai miei compagni di classe, e questo sarebbe il motivo di questa Biodanza. Io spero che si rifarà l'anno prossimo, perché mi sono divertito.
 
R. Q.
La Biodanza è una cosa bella, la vorrei rifare. Tanti saluti e baci da Roberto.
 
E. P.
Il progetto "Biodanza" è stato davvero divertentissimo, e per questo mi piacerebbe sicuramente rifarlo.
 
E. C.
Secondo me il corso della Biodanza è stato molto divertente. Se il prossimo anno la dovessero riproporre io e sicuramente anche i miei compagni accetteremo. Vi vogliamo bene.
 
E. S.
Per me Biodanza è stata una esperienza bella, è una danza che rilassa molto. Io questa esperienza la rifarei.
 
L. L.
Per me la Biodanza è stata interessante perché ho fatto una nuova esperienza, comunque se quest'altro anno la rifarete sarò la prima a partecipare.
  
F. M.
Per me la Biodanza è stata una bella cosa, perché a me già piace ballare e questo fatto della Biodanza mi ha tolto tanta timidezza. È stato molto divertente e bello. Poi c'erano dei magnifici insegnanti che ci hanno fatto capire tantissime cose e io vi ringrazio per tutto questo. Con Amore. Francesca.
 
E. P.
Per me la Biodanza è stata una cosa bellissima, soprattutto perché Gill e Arcismati mi facevano molto divertire. Secondo me loro sono simpaticissimi e mi hanno fatto imparare molte cose nuove. Spero che ci sarete anche l'anno prossimo, perché ci avere veramente fatto divertire. Adesso vi saluto. Ciao da Eva Patacchiola. Ciao!!! È stato fantastico stare con voi!!!
 
P. G.
Mi sono molto divertito a fare la Biodanza, perché: innanzitutto adesso non mi vergogno più perché come abbiamo fatto, abbiamo ballato davanti a tutti, davanti a te Gill ed altre persone, a divertirmi, ad essere in grado di rilassarmi, di capire quanto faccia bene curare il nostro corpo, ma non usando prodotti artificiali, ma stando e riuscire a controllare se stessi. Comunque pure se all'inizio mi vergognavo però mi sono sempre divertito superando le mie vergogne, la mia paura e invece gli altri che rimanevano su quelle sedie fredde mentre noi ci divertivamo. Vorrei che questa attività si riproponga perché è stata una esperienza fantastica. Ciao Gill, il tuo allievo Paolo.
 
A. S.
Per me la Biodanza è stata un'esperienza che mi ha incuriosito, perché è un modo per stare insieme e in compagnia dei tuoi amici e anche dei tuoi nemici, di tanti ragazzi che eravamo in quei momenti siamo stati una persona sola; in quei momenti ci siamo divertito molto e anche le persone che ci hanno accompagnato in questa esperienza sono stati molto chiari, io questa esperienza la rifarei con piacere.
 
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu